Il progetto “La casa dei piccoli” di Ravenna, un centro di accoglienza per genitori

Un articolo da “Una Città” sulla esperienza della “Casa dei piccoli” di Ravenna: intervista alla fondatrice Nedda Papi

Continue Reading →

A SCUOLA CON IL SINTOMO…, Intervista a Marina Baguzzi e Marco Lodi, UNA CITTÀ n. 177 / 2010 Settembre

A SCUOLA CON IL SINTOMO…
Un gruppo di insegnanti che da anni si ritrova ogni mese, con una supervisione, per discutere casi difficili, non per improvvisarsi provetti psicologi, ma per fare meglio il proprio mestiere; l’importanza di non stroncare il sintomo, perché è sempre una risposta intelligente; intervista a Marina Baguzzi e Marco Lodi.
UNA CITTÀ n. 177 / 2010 Settembre

Intervista a Marina Baguzzi e Marco Lodi
realizzata da Barbara Bertoncin

Continue Reading →

Arrevuoto

Arrevuoto è un progetto di teatro e pedagogia che opera tra le periferie ed il centro di Napoli.
Il nostro slogan è “Only connect” in quanto il metodo è quello di unire giovani di diverse parti sociali e cittadine nella costruzione di uno spettacolo esplosivo, 
arrevutante, senza peli sulla lingua, che parli alla città con l’energia della spontaneità critica.
La sua origine è nel metodo della 
nonscuola del Teatro delle Albe di Ravenna riadattato al contesto napoletano.
Arrevuoto è un progetto nato nel 2005 per volontà del Teatro Stabile di Napoli. Le prime tre edizioni sono state per la regia di Marco Martinelli, mentre dalla quarta in poi la direzione teatrale è collettiva.

Arrevuoto dal 2012 si è costituito come “Associazione di teatro e pedagogia“ ed opera in collaborazione con il Teatro Stabile di Napoli. 

Continue Reading →

la nonscuola del Teatro delle albe

la nonscuola del Teatro delle albe

“La non-scuola non si chiamava così, ma esisteva già dal ’91, quando alle Albe venne assegnata la direzione del Rasi. Marco e Maurizio Lupinelli cominciarono a tenere dei laboratori teatrali nei licei. All’inizio vi parteciparono solo quaranta studenti, che poi per contagio, anno dopo anno, divennero dieci volte tanti, coinvolgendo tutte le scuole della città.

Continue Reading →

Childwood and philosophy, international council for inquiry with children

Childwood and philosophy, international council for inquiry with children 

childhood & philosophy is a biannual journal dedicated to the intersections and interfaces of philosophy, childhood, children’s philosophies, and philosophical inquiry with children. It welcomes all submissions, both theoretical and applied, that are located within or between these boundaries. It also offers a forum for descriptions of and reports on events and projects involving philosophical practice with children.

Una intervista ad Irfanka Pašagić sul suo lavoro con bambini che hanno subito i traumi della guerra in Bosnia.

Una intervisa ad Irfanka Pašagić (tradotta da Azra Fetahovic) sul suo lavoro con bambini che hanno subito i traumi della guerra in Bosnia. L’intervista è stata realizzata nel luglio 2015 da Andrea Sola a Tuzla in occasione del viaggio organizzato dalla Fondazione Langer per Euromediterraneo 2015.

Irfanka Pašagić è una neuropsichiatra originaria di Srebrenica, giunta a Tuzla come profuga nel 1992. E’ direttrice dell’associazione “Tuzlanska Amica” che è un’organizzazione non governativa con sede a Tuzla, una città nel nordest della Bosnia- Erzegovina. Il suo lavoro è iniziato già nel 1992, cercando di alleviare le sofferenze di un numero crescente di donne e bambini arrivati dai campi di concentramento, dalle zone sottoposte alla pulizia etnica e in fuga dalla città di Srebrenica.

Vedi il sito della Fondazione Langer

e dell’associazione Tuzlanska Amica di Tuzla, Bosnia Erzegovina

 

 

Alfonso M. Iacono, una conferenza in cui si racconta del modo in cui si può parlare di filosofia con i bambini,dell’importanza della dimensione del gioco come capacità di saper entrare ed uscire dai contesti e del ruolo che ha questa capacità per conquistare una autonomia di pensiero che aiuti a divenire esseri umani autonomi e non sudditi.

Alfonso M. Iacono:

Con la coda dell’occhio. I bambini insieme alla filosofia

 

Una conferenza in cui si racconta del modo in cui si può parlare di filosofia con i bambini, dell’importanza della dimensione del gioco come capacità di saper entrare ed uscire dai contesti e del ruolo che ha questa capacità per conquistare una autonomia di pensiero che aiuti a divenire esseri umani autonomi e non sudditi.

parte 1 – https://www.youtube.com/watch?v=hzit4ZKY1x0
parte 2 – https://www.youtube.com/watch?v=4Y-1nj5DZow
parte 3 – https://www.youtube.com/watch?v=DNXjA47amSw
parte 4 – https://www.youtube.com/watch?v=tra4-XP55G0
parte 5 – https://www.youtube.com/watch?v=ImQwOOEAO9Y
parte 6 – https://www.youtube.com/watch?v=CqkXlvWrgxI

 

Prof. Alfonso M. Iacono
(docente di Storia della filosofia – Università di Pisa)
Progetto “Piccole ragioni. Filosofia con i bambini”
ottobre 2010 – febbraio 2011
Centro Culturale
Fondazione Collegio San Carlo

Prove di democrazia a Rosignano. La filosofia con i bambini.

Empatia ed etica per lo sviluppo del senso della legalità

Progetto “UTOPIA”

Classi aperte: reti sociali

 

Nel territorio di Rosignano Marittimo, da alcuni anni la collaborazione di formatori del Laboratorio filosofico sulla complessità “Ichnos” con esperti di teatro e danza ha generato significative innovazioni nei progetti proposti attraverso i Piani dell’offerta formativa di alcune scuole: in sostanza, i progetti rivolti a bambini e ragazzi, dalle scuole dell’infanzia alle scuole secondarie di primo grado, sono diventati l’occasione per sperimentare percorsi paralleli di formazione rivolti agli adulti, a genitori e insegnanti.

Continue Reading →