seminario vaiano

Seminario di Autoformazione dei futuri insegnanti, a cura di Andrea Sola, a Tutta un’Altra Scuola

Posted on 13 luglio 2016 by Andrea Sola

QUI PER ISCRIVERSI

Dedicato agli insegnanti ma anche a chi vuole affrontare una riflessione sul senso dell’insegnare e dell’impegno che richiede la relazione educativa stessa.

Il seminario vuole anche  condurre una riflessione sui modelli inconsapevoli che si tendono a riprodurre quando si assume il ruolo dell’adulto/insegnante.

Per questo, con l’aiuto della visione di alcune esperienze didattiche impostate sui principi della libertà, si condurrà una analisi di alcune situazioni prototipiche della vita scolastica a cui i partecipanti saranno chiamati a portare la loro esperienza di alunni o ex alunni. Verranno quindi suggerite alcune esperienze di eccellenza in cui poter sperimentare direttamente un modo diverso di fare scuola.

Verrà inoltre presentato l’Archivio-Educatori che è uno strumento di collegamento e di informazione diretta promosso dal sito www.educareallaliberta.org,  rivolto a tutti gli interessati a percorsi di formazione nell’ambito delle pratiche educative, a cui sono invitati ad iscriversi tutti coloro che, a vario titolo – studenti, insegnanti, educatori – sono interessati ad essere informati sulle attività più interessanti ed innovative e ad esplorare la possibilità di parteciparvi e condividere le esperienze tra loro.

Seminario a cura di Andrea Sola redattore del sito www.educareallaliberta.org e animatore del Centro Pandora di Mestre.

Presso: Area scuola media (istituto Bartolini, scuola secondaria di primo grado), ingresso via Guglielmo Vitali, Vaiano.

Orari: 9.30 registrazione partecipanti; 10.15 saluto e apertura della manifestazione; 11.15-12.30 prima parte seminario; 15.30-18.30 seconda parte e conclusioni.

Troverete conferenze, laboratori e animazioni tutti gratuiti. Per i seminari abbiamo introdotto una quota di iscrizione di 20 euro (18 per abbonati Terra Nuova, studenti e per chi effettuerà due iscrizioni anche a seminari diversi, in modo da agevolare coppie, famiglie e colleghi di lavoro) per poter coprire parte delle spese. Confidiamo nella vostra comprensione.